CINQUE PEDINE PER RIPARTIRE. ECCO I PRIMI CONFERMATI IN CASA EDITALIA

Cinque pedine per ripartire. L’Editalia Calcio a 5 è lieta di annunciare di aver prolungato il rapporto professionale con i seguenti giocatori: Calabrese, Divincenzo, Borraccino, Acocella e Chiariello.

Classe 1996, Salvatore Calabrese, nonostante la giovanissima età, rappresenta uno degli elementi della vecchia guardia del sodalizio barlettano, essendo arrivato alla terza stagione consecutiva in biancorosso. Laterale rapido, nella scorsa stagione è andato a segno in quattro occasioni, con la ciliegina sulla torta della rete allo scadere realizzata contro il Just Mola, in quella che ha rappresentato il successo più emozionante e rocambolesco dell’Editalia fino a questo momento.

Walter Divincenzo, nato nel 1997, è, al pari di Calabrese, una delle promesse del futsal barlettano. Arrivato la scorsa estate, è riuscito a calarsi alla perfezione in una nuova realtà, raggiungendo la doppia cifra in campionato. Ottimo il suo lavoro anche con l’Under 19, di cui ha ricoperto la carica di capitano nell’annata 2016/2017. Questo potrà essere sicuramente l’anno della sua consacrazione.

Classe 1981, Ezio Borraccino è uno degli elementi più esperti dell’Editalia Calcio a 5. Dopo un lungo percorso con la Futsal Barletta, ha iniziato con entusiasmo il suo cammino alla corte di mister Vaccariello. Grinta e serietà saranno ancora al servizio della realtà: requisiti fondamentali per la realtà biancorossa.

Di grande esperienza, è anche Donato Acocella. Il difensore, ‘90, ha deciso di sposare, per il secondo anno di fila, il progetto del sodalizio capeggiato da Vito Cervello. Tra le sue caratteristiche principali, l’affidabilità, oltre ad un senso del gol, che l’ha portato, nel corso della scorsa stagione, a raggiungere quota 11 successi personali.

Ultimo, ma non per importanza, Vincenzo Chiariello. Forte laterale, classe 1987, Enzo ha dimostrato negli ultimi anni di essere uno dei migliori elementi dell’intera realtà calcettistica barlettana. A frenarlo, solo qualche infortunio di troppo, ma dubbi non ce ne sono: Chiariello sarà pedina fondamentale dell’Editalia Calcio a 5 non solo sul parquet, ma anche nello spogliatoio.

Scroll to top