Torna ancora a mani vuote, lontano dalle mura amiche, l’Editalia C5 che, dopo la sconfitta di Bitonto, cede per 4-2 dal Trulli E Grotte e viene raggiunta al primo posto in classifica dall’Ostuni.

Prestazione fortemente condizionata dalle assenze e dalle disattenzioni, quella dei ragazzi di mister Ciccio Vaccariello privo, per l’occasione, degli squalificati Acocella e Silva, oltre all’infortunato Ettore Vivaldo. Dopo aver chiuso il primo tempo sul 2-1, il Trulli riesce a mantenere saldamente le redini del match e a chiudere sul definitivo 4-2: Editalia sconfitta, ma che ora dovrà necessariamente riscattarsi con due gare di fila al “PalaBorgia”.  Martedì infatti, ci sarà il match contro il Monte Sant’Angelo, mentre sabato l’attesissimo quarto di finale di Coppa Italia contro l’Olympique Ostuni.

Scroll to top