EDITALIA BEFFATA AL 30′. KROTON PASSA 4-3

Comincia con una sconfitta il cammino dell’Editalia C5 nella fase nazionale della Coppa Italia di Serie C1. Finisce 4-3 per il Kroton la prima gara del triangolare, con i biancorossi di Ciccio Vaccariello che accarezzano il successo per tutto l’arco di gara, ma devono arrendersi proprio sulla sirena.

Accade di tutto in quel di Crotone. Nel primo tempo infatti, dopo la rete in apertura di Divincenzo e le diverse parate di Baylon su Gerace che fanno da preludio al pari di Cimino su rigore, i biancorossi allungano sull’1-3 grazie alla rete sottoporta di Faria e al destro chirurgico di Pedro Silva in contropiede.

Nella ripresa tuttavia, il team barlettano non riesce a rendersi incisivo, favorendo il recupero dei locali che accorciano con Federico in apertura.  Lo stesso calcettista calabrese verrà espulso qualche minuto più tardi ma, paradossalmente, è ancora il Kroton a rendersi pericoloso nonostante l’inferiorità numerica e a trovare il pari al 25′ con Luigi Marino. Ultimi minuti incandescenti: Divincenzo pecca di precisione su tiro libero, mentre Pierpaolo Marino, proprio al 30′, risolve nel migliore dei modi una mischia, facendo esplodere il pubblico locale e consegnando al Kroton i primi 3 punti in questo triangolare. Biancorossi che ora dovranno necessariamente vincere per restare aggrappati al treno qualificazione: martedì infatti ci sarà la sfida con il Sambuceto al “PalaBorgia” ma, prima, l’atteso derby con la Futsal Barletta.

Scroll to top