Seconda sconfitta consecutiva al PalaBorgia e zona playoff, per la prima volta nell’arco della stagione, abbandonata. Termina 3-5 la prima giornata di ritorno tra Editalia Calcio a 5 e Neapolis Polignano, in una gara condizionata da diverse defezioni in casa biancorossa. 

Avvio di match frizzante, con tre gol nei primi due minuti. Gli ospiti vanno in vantaggio con un guizzo di Lapertosa sr, mentre capitan Cervello ristabilisce la parità su calcio di rigore. Solo momentanea però, perché un minuto più tardi, L’Abbate approfitta di una disattenzione difensiva per cogliere il punto dell’1-2. L’Editalia si affida a delle conclusioni senza fortuna di Di Palma e Guerra, ma è ancora il Neapolis a trovare prima il tris con un pallonetto di L’Abbate e poi ad allungare sull’1-4 con Giannuzzi, che deposita comodamente in rete dopo un’indecisione nell’area di rigore.

Nel secondo tempo, l’Editalia cerca di rientrare in partita, ma un buon Pascali sbarra la strada ai tentativi biancorossi. Il gol del 2-4 arriva con Cervello, abile a superare Pascali con una violenta conclusione. Si tratta però solo di un fuoco di paglia, perché poco dopo, Giannuzzi chiude il match, rendendo vano il centro di Calabrese a fine match. Continua il momento no per i biancorossi di Vaccariello, che sabato prossimo saranno chiamati alla difficile trasferta di Mola contro una rigenerata Just.

EDITALIA CALCIO A 5: Rociola, Giannini, Cervello, Calabrese, Gentile, Dicandia, Borraccino, Di Palma, Guerra, Pierro, Diricatti, Pierro, Verderosa. All:Vaccariello

NEAPOLIS: Pascali, Lapertosa Jr, Manelli, Giacovazzo, L’Abbate, Cardone, De Luca, Giannuzzi, Coletta, Lapertosa Sr, Cardone, Corallo. All:Napoletano

Reti: 1’pt Lapertosa Sr, 2’pt Cervello, 3’pt L’Abbate, 17’pt L’Abbate, 25’pt Giannuzzi, 10’st Cervello, 11’st Giannuzzi, 26’st Calabrese.

Scroll to top