La più brutta prestazione del girone d’andata costa all’Editalia Calcio a 5 la prima sconfitta casalinga e il secondo posto, spianando la strada al Futsal Salapia. Termina 1-5 la sfida tra il team barlettano e il Pellegrino Sport di Altamura, che conquista senza particolari sforzi l’intera posta in palio.

Tre assenze pesanti per coach Vaccariello che, oltre all’infortunato Chiariello, perde per squalifica capitan Cervello ed Ezio Borraccino. L’inizio è comunque incoraggiante, con Vivaldo che manca l’appuntamento con il gol da posizione favorevole. Progressivamente però, il Pellegrino viene fuori, costringendo l’Editalia a spendere il bonus dei sei falli. Tiro libero e vantaggio ospite al 18′ con Gramegna, che sorprende Stella con la complicità della traversa e con una sfortunata deviazione dello stesso portiere biancorosso. Guerra e compagni provano a reagire, ma è ancora il Pellegrino a dimostrarsi squadra cinica e a trovare il tris, prima con Giordano poi con Feu. Da segnalare, nell’intermezzo, una conclusione dello stesso Guerra che si stampa sulla traversa. Sul finire del primo tempo, è Divincenzo ad entrare nel tabellino dei marcatori, accorciando le distanze.

Chi si aspetta un’Editalia diversa nel secondo tempo deve però ricredersi. Carone sbarra la strada ai tentativi dei biancorossi, che portano la firma di Vivaldo, Calabrese e Guerra, mentre Gramegna e Falcicchio approfittano del quinto di movimento e allungano sul 5-1 finale. E’ il segnale di resa per l’Editalia Calcio a 5, che cede al Pellegrino C5 e coglie il secondo stop di fila. Ora serve ripartire e prendere via via la consapevolezza che il percorso è ancora lungo, a partire dalla trasferta di sabato prossimo sul sintetico di Palo del Colle.

EDITALIA CALCIO A 5: Stella, Acocella, Calabrese, Ciocia, Divincenzo, Dicandia, Bizzoca, Vivaldo, Guerra, Pierro, Diviccaro. All:Vaccariello

PELLEGRINO SPORT: Carone, Angelastri, Giordano, Feu Gonzalez, Falcicchio, Gramegna, Tancredi, Franchi, F.Gramegna, Montemurno, Mitake. All:Sardone

Reti: 18’pt Gramegna, 22’pt Giordano, 25’pt Feu Gonzalez, 30’pt Divincenzo; 10’st Gramegna, 12’st Falcicchio.

Scroll to top