Passo indietro rispetto ai successi contro Mola e Salapia e due punti persi, soprattutto alla luce degli altri risultati del sabato. Termina 3-3 la sfida tra Castellaneta ed Editalia Calcio a 5, con la rete di Divincenzo, poco prima del recupero, ad evitare una sconfitta troppo severa per i valori visti in campo.

Biancorossi al completo, con il rientro di Vincenzo Chiariello e con una nuova divisa viola. Dopo un avvio di gara equilibrato, in cui Rociola è bravo a dire di no a Fedele, l’Editalia passa in vantaggio al 13′ con una punizione di capitan Cervello che non dà scampo a Specchi. Gli ospiti sembrano in controllo del match, tanto che a fine primo tempo sia Borraccino che Divincenzo vanno vicinissimi al raddoppio, ma in entrambi i casi Specchi si oppone.

Nella ripresa, Rociola controlla i tentativi di Quero e Fedele, ma nulla può al 12′ sulla botta sul primo palo di Tarquinio che ristabilisce nuovamente la parità. A questo punto, i biancorossi alzano nuovamente l’intensità e vengono premiati al 19′, quando Di Palma con un diagonale vincente firma l’1-2 ospite. 1-2 solo momentaneo, perché un giro di lancette dopo Gorghini corregge in rete una disattenzione su schema dell’Editalia e firma il 2-2. Finale di gara vibrante: Chiariello va vicinissimo al 2-3, mentre Quero indovina l’angolo per il clamoroso vantaggio locale. Poco prima del recupero, con il portiere di movimento, Divincenzo firma il  3-3, mentre Acocella sciupa il 3-4 da posizione favorevole: a Castellaneta è solo 3-3.

FUTSAL CASTELLANETA: Specchi, Quero, Fedele, Pediso, Gorghini, D’Angelo, De Bellis, Tarquinio, Cassone. All:Lamanna

EDITALIA CALCIO A 5: Rociola, Acocella, Cervello, Calabrese, Divincenzo, Borraccino, Di Palma, Chiariello, Guerra, Pierro, Diricatti, Verderosa. All:Vaccariello

Reti: 13’pt Cervello, 12’st Tarquinio, 19’st Di Palma, 20’st Gorghini, 26’st Quero, 29’st Divincenzo.

Scroll to top