Terza sconfitta consecutiva per l’Editalia Calcio a 5, che non riesce ad archiviare il momento negativo iniziato all’alba di febbraio contro l’Adelfia e cede per 4-5 al Futsal Brindisi, restando a 5 punti dalla zona playoff.

I biancorossi si presentano all’appuntamento casalingo contro i messapici con una formazione rimaneggiata. Spazio dunque a vari elementi dell’Under 19, che hanno conquistato, nella giornata di ieri, uno storico accesso ai playoff scudetto. Avvio di marca Editalia, che passa in vantaggio con Guerra dopo due giri di lancette. Il Brindisi però, ha il merito di non disunirsi e pareggia subito con Cava, prima di subire l’uno-due del team barlettano con capitan Cervello e Divincenzo. Nel finale di primo tempo, Romano per gli ospiti accorcia le distanze.

Nella ripresa, ancora i biancazzurri protagonisti. Cava riporta il risultato in perfetta parità, poi i centri di Romano e Tomassini valgono il primo sorpasso e allungo del Brindisi sul 3-5. L’Editalia si rifà sotto con Divincenzo, ma subisce il nuovo break del Brindisi con Morleo per il 4-6. Nel finale, serve solo per le statistiche la doppietta di giornata di Guerra: finisce 5-6 tra Editalia e Brindisi.

Scroll to top