Una reazione veemente e rabbiosa dopo una partenza sottotono vale un successo netto nella forma e nella sostanza per l’Editalia C5, che supera per 12-6 nel derby la Futsal Barletta e torna da sola in testa alla classifica.

Derby bellissimo quello disputato al “PalaBorgia”. Partenza di marca “ospite” con Distaso che, al 2′, intercetta una palla in area e supera un incolpevole Dibenedetto per lo 0-1. L’Editalia prova a reagire con una conclusione di Acocella che trova la risposta di Achille, ma è ancora la Futsal Barletta a conquistare il punto dello 0-2 con Inaki che con un bel pallonetto non dà scampo al portiere locale. I biancorossi, oggi in tenuta nera, non riescono, almeno inizialmente, a rendersi pericolosi ma, nella seconda parte del primo tempo, è tutta un’altra storia. Al 13′ infatti, Pedro Silva ruba palla a centrocampo e serve l’accorrente Divincenzo per il più comodo dei tap-in.

Il gol carica la squadra di Ciccio Vaccariello che, dopo una buona occasione non sfruttata su schema da Pedro, riagguanta la partita con una botta da fuori area di Divincenzo che si infila sotto le gambe di Achille. E’ un gol liberatorio per l’Editalia, che continua a fare la partita e va in vantaggio con una spettacolare conclusione al volo di Faria al 17′, bravissimo a raccogliere un corner e ad infilare proprio all’angolino. 3-2 per Borraccino e compagni, che allungano un minuto più tardi con Pedro Silva, bravo a farsi trovare pronto su un servizio invitante del connazionale Faria. Il doppio vantaggio fa esplodere il pubblico dell’Editalia, ma una situazione falli sfavorevole permette alla Futsal di beneficiare di due tiri liberi: sul primo, Dibenedetto è super su Schiavone, mentre sul secondo Medina realizza il 4-3. Le emozioni nel primo tempo non sono finite, perché, a pochi secondi dalla fine, Calamita supera con freddezza Achille e manda i biancorossi avanti 5-3.

Nella ripresa è monologo per i “locali” che, nel giro di tre minuti, realizzano 3 reti. Un autogol di Inaki vale il 6-3, una botta violenta di Acocella un vantaggio di 4 reti e un pallonetto di Pedro Silva l’8-3. La Futsal prova a scuotersi con la rete di Martinez, prontamente spedita al mittente dalle reti di Acocella e di Divincenzo, e con un calcio di rigore molto dubbio di Medina, che viene però parato da uno splendido Dibenedetto. Nel finale di gara, a risultato ormai acquisito, la Futsal accorcia con una doppietta ravvicinata di Medina, ma subisce altre due reti, a firma di Calamita e dell’under Salvatore Dibenedetto, glaciale dalla linea del tiro libero. Il derby è dell’Editalia grazie ad una splendida reazione finalizzata poi in una ripresa dalla grande intensità. Ora, un giorno di riposo, e poi sarà tempo di preparare il match di martedì in Coppa contro Sambuceto.

Scroll to top