Occasione persa per l’Editalia C5, che non va oltre il 3-3 contro l’Audace Monopoli al “PalaBorgia” e dimezza il proprio margine di distacco a due punti sull’Ostuni, oggi vittorioso in casa contro la Florigel Futsal Andria.

Gara difficilissima e molto equilibrata, quella disputata in serata al “PalaBorgia”. L’Editalia scatta meglio dai blocchi e, dopo due minuti sul cronometro, va in vantaggio con Pedro Silva, bravo a rientrare sul destro e a trovare l’angolino giusto. I biancorossi potrebbero subito raddoppiare, ma Acocella in contropiede prima non riesce a inquadrare la porta, poi esalta i riflessi del portiere ospite, che avrà modo di ripetersi più volte nel corso della ripresa. Sul versante opposto, Lanotte è bravo ad opporsi ai tentativi di Laneve e Secundo.

Nel secondo tempo è l’Audace Monopoli a scattare meglio dai blocchi. Una punizione infatti calciata da Dibello sorprende Lanotte e vale il momentaneo 1-1 mentre, tre minuti più tardi, è Laneve a realizzare l’1-2 con un diagonale che non dà scampo al giovane portiere barlettano. L’Editalia tuttavia, non sembra accusare il colpo e, nel giro di pochi minuti, ribalta nuovamente il risultato con Divincenzo, abile a depositare in rete con un batti e ribatti in area, e con un destro da fuori di Acocella. La gara tuttavia, resta in perenne equilibrio ed è Dibello, ancora una volta, a trovare il pertugio giusto per il 3-3. Nel finale di gara fioccano le occasioni per l’Editalia, ma l’estremo difensore ospite è bravo a dire di no in successione a Faria, Divincenzo, Acocella e Pedro. Dall’altra parte invece, lo stesso Pedro(come quinto di movimento ndr) salva su Laneve. Gli sforzi dei biancorossi non vengono premiati: al “PalaBorgia” è solo 3-3.

 

Scroll to top