Successo netto e vetta mantenuta: buona la prima di ritorno per l’Editalia C5 che, nonostante le assenze di A.Dibenedetto, Silva e Spinosa, supera per 6-1 il Real Castellaneta e coglie la seconda vittoria consecutiva in campionato.

Match ben interpretato dai ragazzi di Ciccio Vaccariello, che sbloccano la contesa al 5’ con Vivaldo, abile a destreggiarsi in area e a scagliare un sinistro imparabile per Gadaleto. L’Editalia, acquisito il vantaggio, continua a macinare gioco, ma viene penalizzata dalla situazione falli: il sesto fallo commesso da Divincenzo infatti, consente a Buttiglione di beneficiare di un tiro libero, che termina tuttavia abbondantemente alto. Scampato il pericolo, i barlettani trovano il 2-0: erroraccio della difesa ospite, Faria, con l’aiuto di una deviazione, pesca Vivaldo che appoggia comodamente in rete. Sul filo dell’entusiasmo, l’Editalia trova il 3-0 che chiude il primo tempo con una botta violenta di Acocella che termina all’angolino.

Nella ripresa il leit-motive non cambia. L’Editalia infatti gioca sul velluto e, dopo due giri di lancette, conquista il 4-0 con Divincenzo, che elude la marcatura di un avversario e scaglia un destro che termina sotto l’incrocio. Fioccano occasioni da una parte all’altra, con il Castellaneta che si serve di Gadaleto come quinto di movimento, ma è ancora la formazione di casa ad andare a segno con Bollino che, a porta sguarnita, trova la porta con un pallonetto. La gara è praticamente finita: valide per le statistiche le reti di Favale per gli ospiti e di Vivaldo che finalizza un assist di Salvatore Dibenedetto e mette a segno la sua personale tripletta. Vittoria meritata dunque per Chiariello e compagni, chiamati sabato prossimo alla trasferta di Taranto: servirà chiudere il 2018 nel migliore dei modi.

Scroll to top