L’ERACLIO ESPUGNA ALTAMURA. 1-3 IL FINALE CON LA SOCCER

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. L’Eraclio C5 comincia bene il 2020, superando per 1-3 in trasferta un’ostica Soccer Altamura e blindando il quinto posto il classifica.

Gara non semplice, quella disputata sabato in terra murgiana. L’approccio non perfetto del team barlettano consente infatti alla compagine di casa di passare in vantaggio all’8′. La reazione dei ragazzi allenati dal duo Delvecchio-Cervello si concretizza grazie al pari messo a segno da Di Palma: doppio passo e destro imparabile per il portiere locale. Sul finire di primo tempo, spazio ad una grande occasione non concretizzata dai biancorossi con Dicandia e Di Palma che non riescono a sfruttare un contropiede ben orchestrato.

Nella ripresa, dopo qualche chance sia sul versante Soccer sia per l’Eraclio, al 12′ una punizione dal limite dell’area del giovanissimo Michele Dipietro(classe 2000) vale l’1-2. Il gol di Dipietro è una liberazione, ma negli ultimi minuti la Soccer Altamura tenta la carta del portiere di movimento, andando vicina al pari. Ad un minuto dalla fine però, un altro prodotto del settore giovanile biancorosso, Allegretti(anche lui classe 2000) riesce a depositare in rete, chiudendo la gara. ”L’importante era vincere-esordisce lo staff-e ripartire con i 3 punti. Non siamo stati perfetti, abbiamo commesso errori, ma siamo cresciuti nell’arco della gara. La prova comunque è stata positiva, ora dobbiamo resettare e ripartire con vista Ruvo. Non sarà semplice, dal momento che ci hanno già battuto due volte nell’arco di questa stagione e, probabilmente, non meritano l’ultimo posto, ma dobbiamo dare il massimo”.

Scroll to top