L’ERACLIO RIPARTE DA ALLEGRETTI, DICANDIA, DIPIETRO, LAMACCHIA E LANOTTE

L’ASD Eraclio C5 comunica di aver esteso il tesseramento dei seguenti atleti: Nicolò Allegretti, Emanuele Dicandia, Michele Dipietro, Angelo Lamacchia e Savio Lanotte.

-Nicolò Allegretti(2000) si appresta a disputare la sua seconda stagione di fila nel club biancorosso, la prima in un campionato over. Nella scorsa stagione, è stato uno dei punti fermi dell’Under 19 allenata da mister Vito Cervello e ha contribuito sia al raggiungimento dei sedicesimi di Coppa Italia sia alla qualificazione per i playoff scudetto. “Contento di far parte di questa squadra per il secondo anno consecutivo,sono carico e motivato per poter affrontare questa stagione al meglio, sono sicuro che faremo bene tutti insieme”.

-Emanuele Dicandia(2001) vestirà invece biancorosso per il terzo anno consecutivo. Nelle due annate trascorse, è riuscito a guadagnarsi un ottimo minutaggio con la squadra Under, mettendo a segno 30 reti in campionato. Prestazioni che non passate inosservate alla selezione della Rappresentativa, che l’ha convocato nell’ultima rassegna del Trofeo delle Regioni. “Sono molto contento di vestire per il terzo anno consecutivo la maglia dell’Eraclio. Sono orgoglioso del percorso che ho fatto fino ad ora e spero di continuare a crescere tecnicamente e tatticamente. Abbiamo una buona squadra con cui potremo lottare per le prime posizioni. Ringrazio il presidente Cervello per la fiducia che mi è stata data e spero di ripagarla impegnandomi a fondo con le mie prestazioni”.

-Michele Dipietro(2000) è al secondo anno nell’Eraclio C5. Ottimo per lui l’impatto con il mondo del futsal, dopo esser cresciuto nel settore giovanile del Barletta 1922. Con mister Cervello infatti, è riuscito a ritagliarsi molto spazio, mostrando qualità che cercherà di riproporre anche in un campionato che si preannuncia equilibrato come quello della Serie C2. “Non potevo che accettare la chiamata del mister. Sono orgoglioso di vestire nuovamente questa maglia e di ritrovare amici più che compagni di squadra. Non vedo l’ora di cominciare, sono sicuro che possiamo toglierci diverse soddisfazioni”.

-Angelo Lamacchia(2000) si appresta a disputare la sua seconda annata con la casacca dell’Eraclio. Cresciuto nelle giovanili del Barletta C5, nella scorsa estate ha deciso di sposare il progetto del team presieduto da mister Cervello, venendo convocato con regolarità sia con l’Under 19 che in prima squadra, tanto da aver anche messo a segno una rete in campionato contro l’ApuliaSport. Per lui è arrivato il momento di un ulteriore upgrade: “La squadra è del tutto nuova rispetto allo scorso anno e ci stiamo conoscendo pian piano, ma da questi primi allenamenti si sta creando un bel gruppo. Dove può arrivare la squadra lo vedremo alla fine, meglio concentrarsi partita dopo partita perché sappiamo che il campionato sarà lungo e difficile ma con tanto lavoro lo affronteremo al meglio. Ritrovare mister Cervello è la cosa che mi ha spinto a restare, sapendo della sua fiducia nei miei confronti. Lo scorso anno siamo riusciti a toglierci belle soddisfazioni concludendo 2 il girone dell’Under 19 ed essendo arrivati ad un passo dalla qualificazione in Final Eight di coppa Italia. Speriamo che anche quest’anno ci toglieremo grandi soddisfazioni”. 

-Savio Lanotte(2001). Al secondo anno con noi, il baby portiere barlettano è a caccia di conferme anche in questa stagione. Dopo aver mostrato ampi margini di miglioramento nello scorso campionato, tanto da aver collezionato due presenze in prima squadra dal primo minuto contro le ostiche San Ferdinando e Monopoli, Savio cercherà di incrementare il suo bagaglio in questa annata sportiva. “È un enorme piacere per me rimanere all’interno di questa società, che ha dimostrato di essere molto ambiziosa. Per me si presenta una sfida importante soprattutto per la mia crescita. Molto contento quindi di essere stato riconfermato e spero possa essere una grande stagione sia per me a livello individuale che a livello di squadra, raggiungendo gli obiettivi che ci siamo posti”.

Scroll to top