L’ERACLIO TORNA AL ”PALADISFIDA”. ARRIVA IL NETTUNO

Una sfida da non sottovalutare contro un avversario che nasconde diverse insidie. Dopo quattro vittorie consecutive, l’Eraclio tenterà di cogliere il quinto acuto, ospitando, per la prima volta nell’arco di questa stagione al ”PalaBorgia”, il Nettuno.

Una squadra comunque di valore quella biscegliese e che, al momento, vanta uno degli attacchi più prolifici del campionato, nonostante abbia conquistato 2 vittorie e 4 sconfitte. Con il morale alle stelle dopo la qualificazione in  Coppa a discapito del Cus Foggia, il Nettuno andrà nell’impianto barlettano con l’obiettivo di ben figurare. I biancorossi, dal canto loro, cercheranno di dare continuità al bellissimo successo di sabato scorso in quel di Altamura per blindare la terza posizione e restare in scia delle prime due della classe. “Dobbiamo avere la guardia ben alta-commenta il duo Cervello-Delvecchio-anche perché il Nettuno merita altre posizioni di classifica. Possono contare su giocatori validi, quindi non dobbiamo assolutamente sottovalutarli. Hanno eliminato una corazzata come il Foggia in Coppa, crediamo che possano mettere in difficoltà qualunque squadra. Noi comunque cercheremo di cogliere altri tre punti fondamentali per il nostro cammino, consapevoli della nostra qualità”. Appuntamento fissato a domani alle ore 19.

Scroll to top