Non basta un grande secondo all’Editalia C5. I biancorossi cedono per 11-7 al San Ferdinando e devono rimandare il discorso promozione proprio all’ultima giornata contro l’Ostuni al “PalaBorgia”.

Diverse le assenze in casa barlettana, con mister Vaccariello che sceglie precauzionalmente di non schierare Pedro Silva(nemmeno in panchina ndr) e Acocella, oltre agli indisponibili Zazzà Dibenedetto e Baylon. Decisivo, ai fini del risultato, un primo tempo di chiara impronta locale, con i gialloverdi che chiudono sul 5-1, approfittando nel migliore dei modi degli errori di marca Editalia. Nella ripresa i biancorossi, grazie alle reti di Chiariello, Calamita, Borraccino e Faria, si spingono due volte sino al -2, ma ci pensano Romero prima e Albanese poi a chiudere definitivamente i giochi e a consegnare un successo meritato per il San Ferdinando.

Quel che conta è che tutto resta nelle mani dell’Editalia che, sabato prossimo, riceverà l’Ostuni: in palio l’accesso alla Serie B in un “PalaBorgia” che si preannuncia infuocato.

 

Scroll to top