Il riscatto è servito. L’Editalia, dopo due stop consecutivi, torna a vincere e a convincere, aggiudicandosi il posticipo della settima giornata di campionato contro l’Azzurri Conversano per 7-3 davanti al proprio pubblico.

Partita piacevole, quella disputata in serata al “PalaBorgia”. L’Editalia ha la palla del vantaggio per ben due volte nei piedi di Divincenzo nei primi minuti, ma è l’Azzurri Conversano a sorpresa a sbloccare il risultato al sesto con Giuseppe Fanelli che ruba palla a Velasco e trafigge un incolpevole Dibenedetto. Il gol scuote l’Editalia che tuttavia non riesce a concludere con facilità verso la porta di Candela. I tentativi di Spinosa e Acocella non trovano fortuna, mentre Cannone in contropiede grazia Dibenedetto. C’è bisogno di un episodio per riequilibrare il match, che arriva a 3 dalla fine del primo tempo: Divincenzo ruba palla a centrocampo e serve a Calamita un pallone che il bomber barlettano non può fallire. 1-1 ed entusiasmo in crescita per l’Editalia che trova il 2-1 un minuto più tardi con un’azione corale iniziata da Divincenzo, proseguita con Spinosa e finalizzata da un ispiratissimo Calamita che supera Candela e trova il 2-1 con cui si chiude il primo tempo.

Inizio di ripresa vibrante, con Chiariello che, da buona posizione, si fa respingere la conclusione da Candela. Gol sbagliato, gol subito perché al quinto Cannone indovina una conclusione dalla distanza che Dibenedetto vede all’ultimo, non riuscendo ad opporsi. 2-2 e tutto da rifare per l’Editalia che si mantiene in proiezione offensiva e trova il meritato 3-2 al 9′ con Divincenzo che porta via palla a Fanelli, si invola verso la porta e poi non dà scampo a Candela con un diagonale chirurgico. Il team barlettano diventa progressivamente padrone del campo e tra il 12′ e il 13′ conquista prima il punto del 4-2 con la prima gioia personale di capitan Chiariello che finalizza un assist di Acocella, poi raggiunge il 5-2 grazie ancora a Chiariello che appoggia comodamente in rete dopo un’azione di squadra. A chiudere la gara ci pensano Calamita a tre dalla fine con una punizione chirurgica e il gol del portiere, Tonio Dibenedetto che indovina la palombella giusta per inquadrare la porta, intervallati dal momentaneo 6-3 siglato da Corriero. L’Editalia ritorna con merito al successo e si prepara a due big match consecutivi: la trasferta di Ostuni di sabato e il derby casalingo tra due settimane con la Futsal Andria, entrambe attualmente al primo posto in classifica.

TABELLINO

EDITALIA C5: Dibenedetto, Baylon, Chiariello, Divincenzo, Acocella, Spinosa, Borraccino, Calamita, Pedrajas, Velasco, Giannini, Bollino. All: Vaccariello

AZZURRI CONVERSANO: Candela, Grieco, Corriero, Colapietro, Renna, Loiotine, Palazzo, Di Benedetto, D.Fanelli, Luisi, G.Fanelli, Cannone. All: Giliberti

Arbitri: Sicolo di Bari, Di Benedetto di Foggia.

Reti: 6’G.Fanelli, 17′ e 18’Calamita(primo tempo), 5’Cannone, 9’Divincenzo, 12′ e 13′ Chiariello, 17’Calamita, 19’Corriero, 20’Dibenedetto(secondo tempo).

Scroll to top