Poco cinica nel primo tempo, affamata e concreta nella ripresa: torna a successo l’Editalia Calcio a 5, che supera per 7-3 il Futsal Brindisi nel posticipo del “PalaBorgia” e resta in vetta alla classifica.

Gara dai due volti per la compagine allenata da Ciccio Vaccariello che, nel primo tempo, nonostante alcune chance non concretizzate, subisce il micidiale uno-due ad opera di Cava per gli ospiti, che vale lo 0-2 con cui si va all’intervallo. Nella ripresa è tutta un’altra storia: Calamita, dopo due minuti, si destreggia bene in area e firma l’1-2, mentre Acocella, al 3′, finalizza nel migliore dei modi un contropiede per depositare comodamente a porta sguarnita.

Editalia scatenata e che continua a produrre occasioni da reti, mentre Dibenedetto è monumentale a disinnescare un tiro pericoloso di Romano. Il gol per i barlettani è nell’aria e arriva a metà ripresa, con capitan Chiariello che interrompe un digiuno lunghissimo e scaglia una bordata imparabile all’angolino.

Sull’onda dell’entusiasmo, la squadra di casa continua a produrre e a segnare: Faria offre un pallone facilmente appoggiabile per la marcatura di Divincenzo, mentre lo stesso Divincenzo prima e Borraccino poi, in ripartenza, servono a Calamita le reti dei momentanei 5-2 e 6-2. Negli ultimi minuti, due gol validi per le statistiche: Acocella per il 7-2 a porta sguarnita e Perseo che fissa il risultato sul definitivo 7-3. Missione compiuta dunque per l’Editalia, che riscatta la sconfitta di Bitonto e si prepara nel migliore dei modi in vista della difficilissima trasferta di Castellana Grotte di sabato prossimo.

Scroll to top